Il percorso della salute

francesco-bonucci-nutrizionista-marika-AB.jpgSi tratta di un percorso che parte da un check-up on-line con la compilazione di questionari sulle abitudini alimentari e sullo stato di salute, prosegue poi in studio con la visita nutrizionale (che include la valutazione della composizione corporea), e termina con l’elaborazione di un piano nutrizionale personalizzato.

Se non si compila on-line, il check-up andrà fatto il giorno della visita in studio, ma in questo caso non si avranno a disposizione il report con i grafici relativi alla situazione pregressa.

La valutazione dello stress-system è opzionale e fornisce informazioni per una visione molto più ampia e consapevole del proprio organismo integrandosi nella valutazione della composizione corporea. Non è obbligatoria per iniziare un percorso nutrizionale e può essere eseguita anche successivamente.

Il piano alimentare non verrà imposto rigidamente, ma prenderà corpo nel corso del colloquio, mettendo a confronto i gusti della persona con le sue reali necessità, tutto in funzione della richiesta individuale di salute, benessere, miglioramento delle prestazioni, ecc.

 

 

I passi

Check-up Nutrizionale con report (consigliato): compilazione di alcuni questionari per consentire di sviluppare dei grafici utili ad una valutazione delle proprie abitudini alimentari e alle informazioni utili per capire la situazione pregressa ed informazioni sullo stato di salute. I report verranno prodotti e spiegati in studio e fungeranno da base per la visita nutrizionale.

Check-up Nutrizionale senza report: compilazione di questionari il giorno della visita. Non è prevista l’elaborazione di grafici.

Check-up Composizione Corporea: utilizzo di metodiche non invasive per individuare i fabbisogni nutrizionali e la composizione corporea. Spiegazione dei valori ottenuti, eventuali criticità o elementi da potenziare. Oltre alla classica antropometria, verranno utilizzate le tecniche ritenute più idonee tra bio-impedenziometria tricompartimentale, mono o multifrequenza, adipometria e dinamometria.

Check-up dello Stress-System: valutazione con strumentazione non invasiva di parametri relativi al sistema nervoso autonomo e alla variabilità della frequenza cardiaca. Compilazione di un questionario su sintomatologia aspecifica ed elaborazione di un report con i parametri ottenuti, indicazioni delle criticità e degli elementi da migliorare. Lo stress può essere collegato allo stato di salute e influenzare i processi di digestione dei cibi ed assorbimento ed è un elemento modificabile.

Valutazione Antiaging: utilizzo di metodiche non invasive per ottenere degli indicatori sulle condizioni del muscolo, la densità minerale, la permeabilità di membrana che correlano con i gold standard. Questi valori ricalcano i normali processi di invecchiamento e possono indicare un età biologica diversa dall’età anagrafica.

Piano Nutrizionale Personalizzato (PNP): documento personalizzato sulla base di tutte le informazioni ottenute durante il check-up e la prima visita e tenendo conto di eventuali informazioni cliniche sanitarie e/o esami del sangue. Lo stile del piano dietetico viene deciso con attenzione, tenendo conto delle reali necessità della persona; non imposto, ma condiviso. La consegna del PN viene fatta in una seduta dedicata in cui verrà spiegato dettagliatamente come seguire lo schema, fornite indicazioni di ricette e di alimenti specifici. Lo schema è individuale e può essere soggetto a modifiche nel tempo.